Tag: come fare condoglianze

17
Feb

Il galateo del funerale

Il funerale è da sempre un importante momento di raccoglimento dei familiari della persona defunta ma allo stesso tempo è un’occasione per rendere omaggio alla persona scomparsa. È proprio per rispettare quest’ultima che esiste un galateo del funerale, cioè una serie di regole da considerare e comportamenti da dover adottare per non rischiare di cadere in situazioni di imbarazzo o disagio. Vediamo assieme come vestirsi ad un funerale e come fare le proprie condoglianze.

Abbigliamento per funerale secondo il galateo

Il primo aspetto da tenere in considerazione è sicuramente l’abbigliamento. Secondo il galateo, l’abbigliamento per un funerale deve essere sobrio ed elegante.

Per le donne è consigliato un classico tailleur sulle tonalità scure, semplice ma formale. Se invece si opta per un vestito, bisogna prestare attenzione che non sia troppo corto, aderente o scollato. In questo caso bisogna inoltre indossare le calze, anche nelle stagioni più calde, e coprire le spalle se l’abito è smanicato: basterà aggiungere uno scialle, una giacca oppure un copri spalle. Si possono indossare gioielli, purché siano sobri: un elegante filo di perle è la scelta più indicata. Attenzione a non indossare delle calzature sportive: è meglio prediligere un paio di ballerine nere oppure un paio di tacchi comodi e non troppo alti.

Per quanto riguarda gli uomini invece, è indicato un completo, sempre sui toni del grigio e del nero, da abbinare ad una camicia bianca e ad una cravatta lunga, rigorosamente senza stampe, fantasie o colori sgargianti. Le calzature devono essere eleganti, preferibilmente nere lucide.

Infine, un aspetto che spesso è sottovalutato o non considerato, è l’utilizzo degli occhiali da sole: secondo il galateo del funerale, solo i parenti stretti della persona defunta possono indossarli.

Le condoglianze secondo il galateo

Secondo il galateo, le condoglianze devono essere rivolte ai familiari di persona, cercando quindi di evitare telegrammi, fax o bigliettini all’interno di cesti di fiori. La tradizione vuole che il momento più consono per rivolgere le proprie condoglianze sia al termine della funzione, nel momento in cui la bara viene caricata nel carro funebre.

Se invece si è impossibilitati a presenziare alla cerimonia funebre, il telegramma è la soluzione più indicata: poche e semplici frasi di cordoglio, con una struttura molto chiara, per esprimere la propria vicinanza alla famiglia in un momento così delicato.

Chiama ora!