Tag: loculo cimiteriale

28
Feb

Loculo cimiteriale: caratteristiche e concessioni

In questo articolo potrete trovare un focus riguardante le caratteristiche di un loculo cimiteriale e le concessioni necessarie.

Cosa prevede la normativa riguardo il loculo cimiteriale

La costruzione del loculo cimiteriale è regolamentata da specifiche norme, tra cui il regolamento di polizia mortuaria. In primo luogo l’inclinazione del piano d’appoggio del feretro deve essere verso l’interno. È importante poi l’impiego di prodotti assorbenti che operano anche un’azione di riduzione contro l’emissione degli odori. Le pareti sia verticali che orizzontali devono infatti avere caratteristiche di impermeabilità ai liquidi ed ai gas ed essere in grado di mantenere nel tempo tali proprietà ermetiche. Le solette orizzontali del loculo cimiteriale, inoltre, devono essere dimensionate per un sovraccarico di almeno 250 kg/mq. Nel caso in cui si tratti di una zona sismica è obbligatorio anche il calcolo sismico.

La concessione del loculo cimiteriale

La disciplina della concessione del loculo cimiteriale è racchiusa nel DPR n. 285/1990 e nelle disposizioni contenute nel Codice Civile. Qui viene stabilito che i beni che fanno parte del demanio pubblico – tra cui anche i cimiteri comunali – sono inalienabili e non possono formare oggetto di diritti a favore di terzi. Di conseguenza è il Comune che ha facoltà di concedere ai privati o ad altri enti la concessione del loculo cimiteriale. Attraverso questo provvedimento si assegnano delle sepolture private a persone fisiche o giuridiche affinché ne usufruiscano per la collocazione dei defunti della propria famiglia o dei propri associati. Con il rilascio della concessione del loculo cimiteriale il Comune può imporre ai titolari determinati obblighi, come la costruzione della sepoltura entro un determinato tempo pena la decadenza della concessione, nonché farsi carico della manutenzione ordinaria e/o straordinaria delle tombe. Inoltre può imporre l’esecuzione di specifiche opere per motivi di decoro, sicurezza ed igiene.

Come richiedere il rilascio della concessione del loculo

Il rilascio della concessione del loculo è subordinato al pagamento di un canone secondo il tariffario previsto dal Consiglio Comunale. Tale concessione è stipulata con scrittura privata e può avvenire presso l’impresa funebre incaricata all’espletamento del servizio o presso l’ufficio di polizia mortuaria. Il rilascio della concessione del loculo è vincolato dalla disponibilità o meno di posti in quel determinato luogo. Tale accordo ha la durata (eventualmente prorogabile) di:

  • 99 anni per le aree destinate alle sepolture per famiglie e collettività
  • 50 anni per le cellette ossario e quelle per urne cimiteriali individuali
  • 50 anni per i loculi
Chiama ora!