Tag: manifesto funebre

17
Giu

Come scrivere un manifesto funebre

Il manifesto funebre è un annuncio ufficiale, affisso nel comune di residenza del defunto, per comunicare la scomparsa della persona cara ad amici, conoscenti e a tutta la cittadinanza.

Nella maggior parte dei casi, l’agenzia di onoranze funebri si occuperà della produzione e dell’affissione dei manifesti, oltre a fornire le indicazioni di massima sulle informazioni da includere.

Quando è necessario affiggere il manifesto funebre

Il manifesto funebre contiene di solito alcune informazioni principali sul defunto, come nome e cognome, età (non obbligatoria), data del decesso e le indicazioni per partecipare alla cerimonia o per accedere alla camera ardente. È possibile indicare anche il soprannome della persona cara, inserire una foto oppure utilizzare un’immagine sacra.

Lo scopo del manifesto funebre è proprio quello di comunicare a tutti i concittadini la triste scomparsa, così da poter partecipare all’ultimo saluto o presentare le condoglianze alla famiglia.

Per questo motivo, i manifesti devono essere affissi il prima possibile e, in ogni caso, prima della data del funerale.

Tuttavia, non si tratta di una scelta obbligata. Sarà la famiglia stessa a decidere se e cosa pubblicare.

Quale messaggio scrivere per comunicare la propria perdita

Poiché si tratta di un momento estremamente doloroso per le persone care, non è sempre facile decidere cosa scrivere nel messaggio del manifesto funebre.

In questo caso, l’agenzia di onoranze funebri saprà consigliare alcune formule convenzionali, come ad esempio:

 

  • È mancato all’affetto dei suoi cari […] Ne danno il triste annuncio la moglie, i figli e tutti i parenti.
  • I familiari ricordano con affetto il caro ed indimenticabile […]
  • La famiglia comunica la scomparsa di […]
  • Si è serenamente spento […] Ne annunciano la triste scomparsa i figli e i nipoti
  • l marito piange la prematura scomparsa dell’adorata […]

 

In alternativa, è possibile scrivere una dedica personale, per ricordare e salutare la persona scomparsa. Non esistono regole o limiti, ma è raccomandabile un messaggio sintetico, che onori il defunto e che sia comprensibile per tutti.

Cosa prevedono i regolamenti cittadini in merito all’affissione del manifesto funebre

Le norme che regolano l’affissione dei manifesti funebri possono variare da comune a comune.

Occorre quindi far riferimento al regolamento cittadino del singolo comune, in cui sono indicate le regole principali. In particolare, ogni comune individua gli spazi e le bacheche adibite per le pubblicazioni e i tempi di affissione. In media, i manifesti funebri rimangono affissi per circa cinque giorni.

La produzione e la stampa dei manifesti sono a carico dell’agenzia di onoranze funebri, i cui costi includeranno anche i contributi dovuti al comune di residenza per i diritti di affissione.

Chiama ora!