Tag: pensione di reversibilità

29
Gen

Pensione di reversibilità: a chi spetta?

In questo articolo andremo ad analizzare a chi spetta la pensione di reversibilità e in quale misura.

A chi spetta la pensione di reversibilità?

La legge italiana prevede il diritto alla pensione in favore dei familiari superstiti in caso di decesso del pensionato o del soggetto assicurato che abbia maturato i requisiti per accedere alla pensione di vecchiaia o di invalidità. Ma a chi spetta la pensione di reversibilità? Questa può essere data al coniuge, ai figli, ai genitori oppure a fratelli e sorelle del defunto in base a criteri ben specifici.

La pensione di reversibilità al coniuge e ai figli

La pensione di reversibilità al coniuge spetta automaticamente senza alcuna condizione particolare. Per quanto concerne la pensione di reversibilità ai figli, essa viene data alla prole naturale, adottiva ed ai minori affidatari in presenza dei seguenti parametri:

  • età non superiore ai 18 anni
  • figli studenti (a carico del deceduto al momento della morte) fino a 21 anni se frequentano la scuola media superiore o un istituto professionale oppure 26 anni se studenti universitari
  • figli inabili al lavoro – ovvero soggetti impossibilitati in maniera assoluta e permanente a svolgere qualsiasi attività lavorativa a causa di un difetto fisico o mentale – che hanno diritto alla pensione di reversibilità senza limite di età, a patto che risultino a carico del genitore al momento del decesso

La pensione di reversibilità può spettare inoltre ai genitori del defunto in assenza di coniuge e figli aventi diritto a patto che:

  • abbiano un’età superiore ai 65 anni
  • non percepiscano pensione
  • siano a carico del defunto alla data della morte

Infine quando mancano coniuge, figli e genitori, il diritto alla pensione passa ai fratelli celibi e alla sorelle nubili inabili al lavoro e a carico del defunto al momento della morte.

Quanto spetta al coniuge di pensione di reversibilità?

Andiamo ora a vedere le aliquote, calcolate in percentuale sulla pensione del deceduto. Quanto spetta al coniuge di pensione di reversibilità? Il 60% se è solo senza figli, l’80% se ha un figlio, il 100% in presenza di due o più figli.

Quanto spetta ai figli di pensione di reversibilità?

Vediamo infine quanto spetta ai figli di pensione di reversibilità:

  • il figlio unico ha diritto al 70% dell’assegno
  • in presenza di due figli, questi hanno diritto all’80%
  • per tre o più figli il 100%

A genitori e fratelli e sorelle (in presenza dei requisiti prima citati) spettano percentuali inferiori.

Chiama ora!